fbpx

ALVENTO 11

6,00 

Il numero 11 di luglio 2020 della rivista di ciclismo Alvento.
Ripartenza, dedicato a chi ha scelto la bici per ricominciare.
Un modo tutto nostro di raccontare il ciclismo!


COD alvento11 Categoria Tag ,

Descrizione

Ri-partenza
Il tema della ripartenza è di grande attualità, dopo tutto quello che abbiamo vissuto nei mesi del lockdown.
La ripartenza è piuttosto un filo rosso che lega le storie di persone che in un modo o nell’altro nella loro vita, nella loro carriera sportiva o professionale si sono trovate davanti ad uno stop-and-go e hanno deciso di salire in bicicletta per ricominciare.
C’è la storia della Tro-bro Leon, una gara dal fascino indescrivibile, che si corre nel cuore della Bretagna e che è stata ideata per raccogliere fondi per non fermare le scuole elementari e medie di minoranza linguistica bretone.
C’è Dario Cataldo, un professionista serio e di talento che ricomincia dalla Movistar, una delle corazzate del World Tour, dopo una carriera a lavorare per i grandi capitani del plotone.
C’è la storia clinica di Fausto Coppi, uno che si è fatto male tante volte e che tante volte ha dovuto risalire in sella dopo fratture e operazioni. Ce la racconta un ortopedico innamorato del ciclismo.
C’è un tandem Prinetti&Stucchi del 1901 tornato in pista grazie alla buona volontà di Andrea e Luca.
C’è lo Stone Brixia Man, un extreme triathlon che per quanto tu abbia fatto fatica, devi sempre ricominciare a farne di più. Raccontato da un concorrente che durante l’emergenza Covid era medico in prima linea.
C’è una super racer come Chiara Ciuffini che decide di uscire dal lockdown in sella ad una gravel e andare a visitare a ritmo slow la sua regione, l’Abruzzo.
C’è Cento Canesio, artista e writer trevigiano, che nella sua vita si è sempre reinventato, fino all’attuale passione per l’ultracyclism.
C’è Sisa Vottero, che senza aver mai pedalato, un bel giorno ha preso il suo cane Brigitta, l’ha messo in un carretto e ha pedalato con lei lungo tutta l’Italia, da Nord a Sud.
C’è un incredibile viaggio che è quello che si fa per scegliere il tipo di telaio, il materiale e farsi assemblare completamente la propria bicicletta.
E infine c’è uno stimolo per ripartire meglio, cioè la guida di una città bike friendly come Berlino, che può essere da spunto per ripartire per le nostre metropoli intasate di auto e con spazi invivibile per i ciclisti.
E poi c’è molto, molto di più nelle 176 pagine di Alvento 11.

Informazioni aggiuntive
Peso 0.7 kg
Mese

luglio

Anno di pubblicazione

2020

Numero di pagine

176

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “ALVENTO 11”

Ti potrebbe interessare…


Iscriviti alla newsletter


Mulatero Editore utilizzerà le informazioni fornite in questo modulo per inviare newsletter, fornire aggiornamenti ed iniziative di marketing.
Per informazioni sulla nostra Policy puoi consultare questo link: (Privacy Policy)

Puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento facendo clic sul collegamento a piè di pagina delle nostre e-mail.

Abbonati ad Alvento

6 numeri direttamente a casa tua
35 €per 6 numeri

La nostra sede

MULATERO EDITORE
via Giovanni Flecchia, 58
10010 – Piverone (TO) – Italy
tel ‭0125 72615‬
info@mulatero.it – www.mulatero.it
P.iva e C.F. 08903180019

Alvento – Italian cycling magazine
è una rivista cartacea a diffusione nazionale.

Autorizzazione del tribunale di Ivrea n. 1 del 27/06/2018 (Ruolo generale 1904). La Mulatero Editore è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 21697

Privacy Preference Center